Neima Ezza – CASA (Acoustic version) Lyrics

  • Post category:World

Lyrics CASA (Acoustic version) – Neima Ezza

Sei di mattina, sveglia la mattina
Ti penso sempre, fra’
La vita di prima, i problemi di prima
Sono ancora qua
Dimmi se pensi oppure no
Se vedi ancora i guai
Qui sono ancora povero
E non bastano mai
Tu dimmi se ci sei
Lo sai cosa farei

Sono per strada, piove forte
Ritorno questa notte
Mi aspetti sveglia, le coperte
Ho preso le mie colpe
Ho il corpo pieno di ferite, autolesionismo
Mille problemi da dove uscire, c’ho il sorriso finto
Mi manca casa
Ho fatto troppa strada per tornare a casa
Mia madre piange, canta e cerca speranza
Negli occhi di un figlio mi guarda
Mio fratello forse ce l’ha fatta
A prendere pure la sua fetta, ma no, non basta

E che ti credi?
Io comunque no, no, non ti credo
Forse un domani qua sotto crepo
E comunque lo sai che ci spero-oh
Cerco rimedi
E alle volte comunque ci spero
Questa notte voglio stare sveglio
Ma comunque, lo sai, non ti credo

Sei di mattina, sveglia la mattina
Ti penso sempre, fra’
La vita di prima, i problemi di prima
Sono ancora qua
Dimmi se pensi oppure no
Se vedi ancora i guai
Qui sono ancora povero
E non bastano mai

Senza l’affetto, i soldi per l’affitto
Fumo solo dentro al ghetto
Forse di certo non mi manchi affatto
Stai meglio con un altro
Sono stato più in strada
Se mi parli, rimango distratto
Scusa, non ci sono
Sto correndo dietro a questo soldo
Urlo all’aria, ritorna presto a casa
Tra la braccia di mia mamma
Le lacrime sul viso
Quante cose non hai visto
Per poco non morivo

E che ti credi?
Io comunque no, no, non ti credo
Forse un domani qua sotto crepo
E comunque lo sai che ci spero-oh
Cerco rimedi
E alle volte comunque ci spero
Questa notte voglio stare sveglio
Ma comunque, lo sai, non ti credo

Sei di mattina, sveglia la mattina
Ti penso sempre, fra’
La vita di prima, i problemi di prima
Sono ancora qua
Dimmi se pensi oppure no
Se vedi ancora i guai
Qui sono ancora povero
E non bastano mai

Oh, oh, no
Oh, oh, no
Oh, oh, oh
Oh, no

YouTube video